October 22, 2019

Tea Masters Cup Italia 2019: appuntamento a Torino

La quarta edizione italiana della Tea Masters Cup, la gara che mette a dura prova i professionisti e gli appassionati del tè, sbarca al “Tea Village” dell’European Tea Show
 
Dopo il successo in diversi Paesi del mondo, ritorna in Italia la Tea Masters Cup, una competizione che vede protagonisti i professionisti e gli appassionati della seconda bevanda più bevuta al mondo dopo l’acqua, il tè.
 
La quarta edizione italiana verrà ospitata quest’anno da Gourmet Food Festival, all’interno del ricco palinsesto dell’European Tea Show. L’evento esclusivo dedicato al mondo del tè avrà luogo presso Lingotto Fiere a Torino dal 22 al 24 novembre.
Gli appassionati italiani e stranieri e i professionisti del tè si incontreranno con l’obiettivo di esplorare le novità e acquisire gli strumenti per approfondire la conoscenza e le opportunità di business legati al mondo degli infusi. Il tè è una bevanda millenaria che si presta a diverse chiavi di lettura e coinvolge tradizione, cultura, benessere, sostenibilità, gusto, lifestyle, innovazione e business.
 
La competizione si terrà domenica 24 novembre, nell’Area Academy dell’European Tea Show, Padiglione 1, alle ore 14.00. Il vincitore volerà in Asia per partecipare alla finale mondiale della Tea Masters Cup e sfidare i migliori Tea Masters di tutto il mondo.
 
Maestri nella Tea Mixology
 
I partecipanti alla Tea Masters Cup Italia si sfideranno nella prova di Tea Mixology.
Come funziona? I concorrenti dovranno creare e presentare, ad una giuria di esperti, cocktail, alcolici o analcolici, usando il tè come ingrediente principale.
 
Chi sarà il primo Tea Mixologist italiano? Colui che riuscirà a stupire i giudici con il cocktail più accattivante. Insomma una vera e propria gara a colpi di shaker, un’olimpiade del tè, una bevanda dalla tradizione millenaria ma estremamente innovativa per la sua versatilità. Il vincitore volerà in Asia a rappresentare l’Italia alla finale mondiale.
 
Tea Masters Cup: IV edizione italiana
 
Protea è coordinatore ufficiale per l’Italia e ogni anno organizza la selezione nazionale del campione che rappresenterà il nostro Paese alla finale mondiale, sfidando gli altri finalisti per il titolo di miglior Tea Master nella categoria di riferimento.
 
Nel 2016 si è tenuta la prima edizione assoluta nel nostro Paese, con la categoria degustazione.
Nel 2017 presso la prestigiosa fiera Tuttofood di Milano, nella categoria Tea Mixology, il bartender Valerio Vitiello ha conquistato la giuria con il suo cocktail a base di Earl Grey, ispirato ai viaggi di Giuseppe Garibaldi attraverso ingredienti, profumi e sapori da ogni parte del mondo. Non solo: Vitiello ha vinto la medaglia d’argento alla finale mondiale che si è tenuta in Cina a settembre 2017.
Nel 2018 Luca Roatta ha conquistato il titolo di miglior Tea-Mixologist italiano portando la Tea Mixology a toccare il cielo con tè e shaker. Dove? A Skyway Monte Bianco, porta d’accesso alla vetta più alta d’Europa.
 
 
Storia della Tea Masters Cup
 
Tutto ha avuto inizio in Russia nel 2013, con l’idea di riconoscere e incoraggiare i maggiori esperti di tè. Tra gli obiettivi, quelli di diffondere la cultura legata a questa bevanda, promuovere lo scambio di idee e lo sviluppo professionale di giovani talenti in questo settore.
 
In pochi anni, grazie al grande successo ottenuto, la TMC è diventata un grande network a cui hanno aderito oltre 20 paesi, tra cui Russia, Australia, Emirati Arabi, Francia, Spagna, Stati Uniti, Gran Bretagna, Corea del Sud, Danimarca, Belgio, Indonesia, Singapore, Vietnam, Sri Lanka, Iran, Kazakhstan, Georgia, Bielorussia, Repubblica Ceca, Ucraina, Lettonia…
 
A settembre 2015, è stata organizzata a Istanbul la prima World Tea Masters Cup per le categorie preparazione del tè, abbinamento tè e cibo, degustazione. La seconda si è tenuta a giugno 2016 a Seoul, dove ha partecipato anche la vincitrice della prima edizione italiana. La terza si è disputata a settembre 2017 in Cina dove il nostro finalista Valerio Vitiello ha conquistato la medaglia d’argento nella categoria Tea Mixology, novità assoluta del 2017. La quarta World Tea Masters Cup si è tenuta a Hue, Vietnam, a novembre 2018.
 
Dove verrà disputata la prossima finale mondiale? In Asia. Gli organizzatori internazionali della Tea Masters Cup sveleranno la data e la destinazione finale nelle prossime settimane.
 
Per iscriversi alla Tea Masters Cup: eventi@proteaacademy.org
Per maggiori informazioni:
http://www.proteaacademy.org/

 
L’associazione Protea
 
Protea è un’associazione di promozione sociale affiliata ad AICS Associazione Italiana Cultura Sport e full member dell’International Tea Committee (ITC). L’associazione si propone la promozione e la diffusione della cultura del tè e di altri infusi, l’organizzazione di viaggi culturali e la promozione di campionati e manifestazioni, come la Tea Masters Cup Italia.
Protea, inoltre, si occupa di organizzare i corsi professionali TAC TEA SOMMELIER® in partnership con Tea and Herbal Association of Canada (TAC). L’associazione è infatti partner esclusivo in Italia, e primo in Europa, di TAC, autorità di riferimento e portavoce del mondo del tè in Canada.
Protea è organizzatore dell’European Tea Show, 21-24 Novembre 2019, Torino
http://www.proteaacademy.org/
 
‚Äč
European Tea Show
 
Per la prima volta, il Gourmet Food Festival – Lingotto Fiere Torino - ospita lo speciale European Tea Show, l’evento esclusivo dedicato al mondo del tè.
Dal 21 al 24 novembre, gli appassionati italiani e stranieri e i professionisti del tè si incontreranno con l’obiettivo di esplorare le novità e acquisire gli strumenti per approfondire la conoscenza e le opportunità di business legati al mondo degli infusi. 
Il tè è una bevanda millenaria che si presta a diverse chiavi di lettura e coinvolge tradizione, cultura, benessere, sostenibilità, gusto, lifestyle, innovazione e business.
Lo European Tea Show, ideato ed organizzato in esclusiva da Protea, Associazione del tè, si rivolge ai tea lover ma anche ai produttori, agli esportatori, agli importatori e ai distributori, che troveranno in questo “tea village” internazionale la vetrina perfetta per proporre le proprie esperienze legate al mondo del tè.
Il polo d’attrazione sarà l’area Academy dove moltissime attività didattiche, workshop e masterclass in italiano e in inglese si alterneranno, consentendo a tutti gli appassionati di vivere un’esperienza unica in Italia per approfondire la propria passione per il tè.
http://www.proteaacademy.org/european-tea-show-2019/
 

Follow

Sponsors & Partners

Share